[ si potrebbe gioirne ]      ( d’improvviso  l’inverno )

 

 

mi sgomenta

la velocità impressionante

d’un giro completo

del sole intorno alla terra.

e d’improvviso.

eppure

non giacemmo insieme

non assaggiammo il mandarino

unico figlio del giardino

non assistemmo alle poesie reciproche

nudi.

 

 

Annunci

4 risposte a “

  1. esiste pure il
    giro di chiglia
    che all’antico
    nel mare era
    a sua gente
    imposto,
    poiche’ imperio
    era d’altri
    e per quanto
    affetto si traesse
    s’impose lo dir:
    non la conosco…

  2. assistemmo al gioco dello scopone
    tra il re e la regina
    due fiches per giocarci l’anima
    tra la coscia e la cintola nuda
    come in primavera
    il merlo

  3. funesti
    al gioco della merla e dell’assiolo
    notte e giorno alternandoci
    l’anima intanto accovacciata
    ad osservare, inquieta
    ogni gioco di carte
    che la straccia
    bianca come le vesti
    sparse sotto la croce.
    la primavera ostina
    e in dovizia di nidi e canti
    feconda e schiude uova al coccolato
    a bimbi spaesati
    o smaliziati
    a sorpresa.
    al nido vero
    basta un verme

  4. e nel nido della rondine lasciammo il compromesso
    ed in pigiami attenti scoprimmo le aperture
    il maschio montò la femmina tra le 22 e le 24
    al suono di un campanile stanco
    di una piazzetta con scala a sinistra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...