accoglie quest’azzurro urgente

trafelato

il vetro ventoso di libeccio

oggi

e trema appena.

lucidi quei ritorni

d’aspri odori

d’ancora chiuse rose

e lampi di ginestra.

poche l’ali nel vento

a sfidare la linea

viola , estrema

che discrimina i  blu.  

 

Annunci

Una risposta a “

  1. e trema appena
    l’ombra dei sassi
    agli aspri sapori
    di tiglio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...