mare costante
moto disuguale
il tempo la memoria cede
all’onda.
bianca la spuma
d’ogni tempesta
per quel velo che aspetta
sposa.
sposa il mare la riva
e la riposa.
la riva è il ciottolame
fatto corpo
dentro il corpo del mare
che lo posa
e lo riceve e dona
nuovamente.

Annunci

Una risposta a “

  1. Come sempre, è un piacere leggerti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...