[ notturno con Campana ]

  

 

nella notte

mi combatte

caldo e lotta

per la strada

che va al mare

lotta calda

estate piena

notte lenta

porta pena.

piena appena

la lampara

spunta a mare

luce chiara

notte pende

dalle stelle

notte geme

sulla pelle.

passo lento

sulla strada

che va al mare

serpentina

nell’odore

del limone

ora sento

ch’è mattina.

 

Annunci

Una risposta a “

  1. Una filastrocca, come un gioco da bambini che si fa sapiente

    “Quando un giorno da un malchiuso portone
    tra gli alberi di una corte
    ci si mostrano i gialli dei limoni;
    e il gelo del cuore si sfa,
    e in petto ci scrosciano
    le loro canzoni
    le trombe d’oro della solarità.”
    (Limoni – E. Montale)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...