quando tutto di te

è un agriturismo ben crollato

e l’incrollabile fede nei tuoi piedi

sulla medesima polvere e sempre sulla medesima.

quando , potremmo dire, ogni cosa al suo posto

e tu in nessuno, per quella rosa dei venti

che scompiglia capelli e calzoni

e lascia indifferenti

i tuoi cocci

Annunci

Una risposta a “

  1. Perché “un agriturismo”? A ferragosto sono davvero riuscito a trovarne uno, non quelli fittizi che nascondono ricercate locande, proprio un posto rustico ed essenziale, dove dapprima t’imponevano il menù e poi i loro tempi, lunghi quasi da pranzo di nozze. A quelli che lamentavano un’eccessiva rilassatezza, rispondevano: fate conto d’essere a pranzo dalla nonna!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...