o scrivere cose così,

disordinatamente

per quei soliloqui

centrifughi alla luna

licantropi e stilnovi

fosforescenti fino alle mani

nude.

saranno le Erinni

che sbriciolano le ore

tra il ciclo delle stelle

sull’orizzonte marino. si,

potremmo dire la parola fine

all’infinito di tutte le nostre vicissitudini

e a quello che resta

delle nostre ombre. parlar chiaro

tra un notturno e una stagione

tra quei morbidi Gaudiani

quell’inviperirsi dei mattoni

in spigoli sanguigni e poi il muoversi

d’ogni pietra sapiente. potremmo

al termine del viaggio

ridimensionarci opportunamente

e mettere la parola fine

ad ogni tentativo d’articolare

la parola amore

 

 

 

Annunci

3 risposte a “

  1. Magari! Un epilogo possibile, oltre quelli labili di precari intenti, rinnegati all’indomani d’univoci addii. Archiviare tutti gl’amori malamente declinati: mancati, perduti, sbagliati, etc. riporli in un qualche scaffale che sigilli dimenticanza, non per cancellarne il ricordo, ma perché qualche tenace rimorso non torni con inopportuna cadenza a pungere il cuore, almeno non in quelle sere che lo dilatano come un palloncino appeso al filo.

  2. io credo che noi si abbia una comunicazione telepatica. Leggo le tue parole oggi, ed è come venissero da me.
    Oggi è il giorno in cui ho perso il mio angelo

  3. E’ questo che ci strazia, che per ciascuno quel malessere è referenziato, ha un nome e una data, e parole sbagliate che ritornano di continuo, e ogni volta vorresti rettificare, ma non c’è più tempo, ed è un inutile soliloquio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...