nell’attesa del bruco
stanno le tue vesti, il ruscello
che ti svuota le mani
che ti lavano il viso.
i tuoi capelli semi sterili
pure nell’anima del vento.
se corri sul legno dei ponti
il suono sa il tuo pensiero,
diventa il tuo luogo

dopo che sei andato.
 
 
 

  
  

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...