[ lettere dalla torre ]

 (prima)

qui piove e ti scrivo da giorni.
poche schiarite e brevi.
dalla terrazza le nuove sono che i pini
s’azzuffano in tenzoni di spada
e scudiscio, ramo contro ramo
e giocano a fare il vento.
nel vuoto che si crea scheggiano
pensieri come fili di nuvole
e si perdono. solo negli occhi
resta l’età 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...