quel vento saldo che scriviamo

refrattari al pericolo

sulle vele innocenti del destino.

un piccolo susseguirsi di eventi

spesso previsti e fini

come la tua bocca sorpresa

in una mattina d’estate

tra uno stipite e l’impossibile.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...