un poco e per gioco

ti scrivo.

ti iscrivo

nel movimento di questa quasi

stasi

come fossi un lentissimo

desiderio a venire

quasi

l’immortalità .

ma prima di tutto

ti raccolgo nel vicolo onirico

degli odori

immaginari e liquidi

foglia per foglia

fino al fondo

di tutti i sospetti

che ti fanno vivo

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...