forse io sono le cose
l’arcolaio e il volante
e nelle vecchie scarpe
c’è la mia anima.
forse il colore del lago
oggi, perduto nel tramonto,
è il colore di tutti i laghi di sempre
e dunque tutti li ho vissuti.
così mi resta nelle mani
il sudore delle tue, l’odore
del tuo futuro. e del mio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...