il mio è un sole stanco

diossinico

partorisce

pomodori avviliti

bietole velenose.

ti amo

terra trovata per caso

che hai visto il mio sangue onfalico

che hai visto le mie prime

lacrime d’amore.

ti amo perdutamente

perché sono perduta

sperduta

in una giungla mortale.

mi accogli mesta

avvilita di genti

aliene sciocche fugaci

prostituita e bella.

  

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...