nel tuo piccolo ventre
l’armistizio.
può il tuo respiro lieve
circoscrivere il tuono
e farlo scricchiolare
nella slavina dolce
del tuo futuro?
senza l’anima non v’è corpo
-dissero-
e a ragione.
ma le bombe hanno un’anima
ben salda nel corpo d’acciaio
ed intenti precisi, adamantini.
sta alle piccole mani
pararle, come stelle cadenti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...